I rimedi per le placche in gola per tutta la famiglia

Scopriamo insieme i migliori rimedi per le placche in gola, come capire qual è la loro origine e i farmaci più adatti.

rimedi per le placche in gola

Le placche in gola sono dolorose e fastidiose e se non si curano in modo efficace tendono ad aggravarsi e a tornare ciclicamente. Le placche possono avere origini virali o batteriche e interessare le vie aeree, ne soffrono sia i bambini che gli adulti, ma sono più frequenti nei più piccoli e nelle persone immuno compromesse che hanno un sistema immunitario più debole.

Le placche si presentano come delle vescicole dal colore bianco-grigiastro che, nel periodo di picco dell’infezione, si riempiono di pus. Si formano sulle tonsille, nella gola e anche nell’ugola e nel palato molle. Le placche provocano mal di gola, fastidio e irritazione e anche la febbre, in particolare quando l’origine è batteriche, nelle forme virali è spesso più bassa.

Quando si hanno le placche è preferibile andare dal medico senza perdere tempo e senza prendere farmaci di testa propria, spesso si assumono gli antibiotici che però funzionano solo se l’origine è batterica e possono entrare in contrasto con altre medicine. Il medico tramite alcuni test, veloci e non invasivi, riuscirà a capire se le placche sono di origine virale, batterica o micotica. Il primo test che si effettua è lo Streptococco beta-emolitico di gruppo A che in 10 minuti offre il responso e permette al medico di dare una cura efficace. Se questo test risulta negativo si può fare un tampone faringeo ma servirà qualche giorno per avere i risultati.

Placche in gola: le cure


Una volta stabilità l’origine delle placche in gola, si potrà passare alla cura più indicata. Se le placche sono causate da un batterio vengono prescritti gli antibiotici, ad esempio l’amoxicillina, se invece sono causate da un virus o si aspetta la risoluzione spontanea oppure si può prescrivere un antivirale. Se le placche hanno origine micotica, e sono quindi causate da un fungo, si procede con un antimicotico.

I rimedi naturali, come miele, spremute di arancia, bicarbonato, infusi ecc possono avere un effetto lenitivo sugli effetti, ma per curare e debellare le placche servono i farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail