Cos'è la febbre da stress

Cos'è e come si manifesta la febbre da stress e qualche consiglio per tenerla a bada.

febbre da stress

La febbre da stress è la risposta del nostro corpo a delle richieste soggettivamente eccessive: qualcosa che facciamo fatica a gestire o un insieme di situazioni che sovraccaricano la nostra mente. Lo stress è la risposta psicofisica a un disagio e si presenta in modi diversi: dall’insonnia alla febbre, dal mal di testa alla nausea passando per vertigini e tachicardia.

La febbre da stress è stata individuata da un gruppo di scienziati nipponici che hanno trovato i centri neurali nel cervello implicato proprio ad alzare o abbassare la temperatura corporea in relazione allo stress. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista Cell Metabolism, la ricerca invece è stata fatta dal gruppo di Kazuhiro Nakamura dell’università di Kyoto.

Nei periodi di forte stress la febbre può presentarsi apparentemente senza motivo anche se il motivo non solo c’è ma reclama pure attenzioni. A volte costringiamo il nostro corpo e la nostra mente a sforzi eccessivi e poi lui reagisce nei modi più disparati, come nel caso della febbre psicogena o febbre da stress.

I ricercatori giapponesi hanno eseguito i loro studi sui roditori, li hanno esposti a condizioni che hanno come risposta lo stress cronico e poi la febbre e hanno studiato il modo in cui si manifesta. Alla fine hanno scoperto che c’è un “interruttore” che si trova nell’ippocampo dorso-mediale del cervello e che in determinazioni condizioni provoca la febbre.

Quando ci rendiamo conto di essere molto stressati, stanchi e soggetti a sbalzi d’umore eccessivi, conviene fermarsi e mettere un freno, può sembrare banale ma con lo stress non si scherza.

  • shares
  • Mail