Esistono app per misurare la febbre?

Esistono delle app per misurare la febbre? Ecco alcune curiosità da conoscere.

misurare la febbre

Esistono delle app per misurare la febbre? E queste app sono davvero efficaci nello svolgere il loro compito? Tutti noi sappiamo che avere a portata di mano un termometro è utile quando temiamo di avere la febbre, ma cosa fare se dovessimo renderci conto di non avere un termometro in casa?

La tecnologia ha provato a venire incontro alle nostre esigenze, e lo ha fatto attraverso il nostro smartphone, creando delle apposite applicazioni (e sono davvero moltissime) che dovrebbero misurare la nostra temperatura corporea.

Insomma, a quanto pare esistono davvero delle applicazioni create ad hoc per misurare la febbre. Si tratta di app che generalmente utilizzano la telecamera posteriore dello smartphone, dove dovreste poggiare il vostro dito in modo che il sistema possa rilevare la vostra temperatura e dirvi se avete o no la febbre. Generalmente queste app ottengono generalmente i dati della vostra temperatura monitorando il battito cardiaco, ma saranno davvero efficaci e precise?


Le app per misurare la febbre funzionano?


Naturalmente non sempre queste applicazioni forniscono misurazioni esatte. La tecnologia sta facendo senza dubbio dei passi da gigante giorno dopo giorno, ma certe volte è di gran lunga meglio utilizzare i vecchi metodi, come il caso vecchio termometro.

Se avete intenzione di usare un'app per misurare la febbre, sarà importante scegliere con cura, e fare in modo di avere comunque un termometro in casa, per essere certi che la temperatura sia quella effettivamente rilevata dall’applicazione e per evitare di assumere farmaci per abbassare la febbre senza che ve ne sia una effettiva necessità.

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail