Morto Pietro Migliaccio, il famoso nutrizionista della televisione

Si è spento improvvisamente Pietro Migliaccio, il celebre nutrizionista e divulgatore scientifico della televisione italiana.

Addio al nutrizionista Pietro Antonio Migliaccio, morto a Roma all’età di 86 anni. No volto della televisione italiana, era specialista in Gastroenterologia e presidente emerito della Società italiana di Scienza dell'Alimentazione. In Italia, era tra i massimi esperti di Dieta Mediterranea. Per oltre 25 anni è stato ricercatore dell'Istituto Nazionale della Nutrizione, attuale INRAN.

Come riporta l’Ansa, il professore è mancato improvvisamente a seguito della rottura dell’aorta. Si è trattato di un evento improvviso: un forte dolore ieri nel tardo pomeriggio e la corsa al Policlinico Umberto I. Non c'è però stato nulla da fare.

Migliaccio ha firmato numerose pubblicazioni scientifiche in ambito biochimico e nutrizionale, collaborava con la stampa e con numerose testate radiotelevisive per la divulgazione di temi riguardanti gli alimenti, la nutrizione e la salute. Fiorello, il celebre conduttore, lo ha reso ancora più famoso, con una celebre imitazione.

Nel marzo 2010 è stato nominato Presidente della Società Italiana di Scienze dell'Alimentazione (S.I.S.A). In qualità di Presidente della S.I.S.A. ha promosso e coordinato tutte le attività scientifiche, educative e di ricerca della Società ed attualmente riveste la carica di Presidente Onorario.

  • shares
  • Mail