Migliora la salute del cervello con lo sport

Lo sport fa bene anche al cervello: la conferma arriva da questo nuovo studio.

cervello

Un nuovo studio condotto dai membri della Northwestern University conferma che, in assenza di infortuni, sport come il calcio, il football e l’hockey potrebbero migliorare le prestazioni del nostro cervello.

Per giungere a questa conclusione, gli autori dello studio hanno arruolato un campione di 1.000 partecipanti (si trattava di giovani adulti, metà dei quali erano atleti che giocavano in squadre universitarie) ed hanno esaminato la loro attività cerebrale in reazione a suoni diversi durante lo svolgimento dell'attività fisica.

Ebbene, a quanto sembra il cervello di coloro che praticano sport di quadra sembrerebbe in grado di bloccare i rumori "inutili" di sottofondo, e di ascoltare e recepire selettivamente i rumori che hanno maggiore importanza, come le incitazioni da parte dell’allenatore o dei compagni di squadra.

Lo studio è stato pubblicato sulle pagine della rivista Sports Health, ed i suoi autori spiegano che – alla luce di quanto emerso – impegnarsi nello svolgimento di attività fisica è collegato a un sistema nervoso più “tranquillo".

E forse, se hai un sistema nervoso più sano, potresti essere in grado di gestire meglio le lesioni o altri problemi di salute. Come gli atleti, i musicisti e coloro che sanno parlare più di una lingua hanno anche una maggiore capacità di percepire i segnali audio.

Insomma, oltre a migliorare il nostro aspetto fisico, fare sport può anche migliorare le prestazioni del nostro cervello, favorendo la capacità di eliminare le distrazioni uditive e i rumori di sottofondo.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail