Gastrite, cosa mangiare e cosa evitare

Cosa mangiare se si soffre di gastrite? E quali alimenti sarebbe meglio evitare? Ecco alcuni consigli utili.

Gastrite

La gastrite è una condizione molto comune, che può essere causata da un’alimentazione scorretta, da livelli elevati di stress, dal consumo eccessivo di bevande alcoliche, da un’assunzione prolungata di farmaci, da un’infezione da helicobacter pylori e da altre potenziali cause.

Questa condizione può manifestarsi in modo acuto o cronico, ma in linea generale una sana alimentazione rappresenta senza dubbio l’alleata efficace per proteggere la salute del nostro stomaco.

Ecco quali sono i cibi da preferire e quelli da evitare se si soffre di gastrite.

Cosa mangiare se si soffre di gastrite


Chi soffre di gastrite dovrebbe preferire alcuni alimenti in grado di alleviare i sintomi. Fra questi segnaliamo:


  • Cibi ricchi di fibre (mele, fiocchi d'avena, broccoli, carote e fagioli)

  • Alimenti a basso contenuto di grassi (pesce, pollo e petto di tacchino)

  • Bevande non gassate

  • Bevande senza caffeina

  • Probiotici


Alimenti da evitare in caso di gastrite


Oltre agli alimenti da prediligere, vi segnaliamo anche una lista di alimenti da evitare se soffrite di gastrite. Questi includono i seguenti cibi e bevande:


  • Pomodori e alcuni frutti acidi

  • Succhi di frutta

  • Cibi grassi

  • Fritture

  • Bevande gassate

  • Alcool

  • Caffè

  • Cibi e condimenti piccanti o speziati.


Per alleviare il problema della gastrite sarà opportuno cercare di eliminare le fonti di stress e provare ad eseguire alcune tecniche di rilassamento. Il vostro medico potrà inoltre consigliarvi di assumere specifici farmaci per ridurre i sintomi, come ad esempio gli antiacidi o gli inibitori della pompa protonica.


Foto da Pixabay
via | HealthLine

  • shares
  • Mail