Perché non dovremmo mai dormire con le lenti a contatto

Vi capita mai di dormire con le lenti a contatto? Gli esperti ci spiegano perché non bisognerebbe mai farlo.

dormire con le lenti a contatto

Dormire con le lenti a contatto è uno di quei comportamenti che bisognerebbe assolutamente evitare, per non mettere a rischio la salute dei nostri occhi. A parlarci dei rischi che corriamo quando ci appisoliamo con le cosiddette lentine sono i medici dell’Ospedale Sacra Famiglia Fatebenefratelli di Erba (Como), che attraverso un comunicato spiegano che prima di dormire (anche solo prima di fare un pisolino) è assolutamente fondamentale togliere le lenti a contatto.

Gli esperti spiegano inoltre che quando avvertiamo dei problemi agli occhi, non è il caso di indossare questi dispositivi:

Una norma che può sembrare di buon senso, ma che viene spesso disattesa: quando si avverte un qualsiasi disturbo agli occhi, bisogna evitare d'indossare le lenti. E' esperienza comune per gli oculisti visitare pazienti che si presentano in ambulatorio con gli occhi in pessimo stato, ma con le lenti indossate.

Ciò che spesso tendiamo a dimenticare è che, sebbene siano certamente comode, le lenti a contatto possono comunque danneggiare i nostri occhi.

Dormire con le lenti a contatto: i rischi da conoscere


Il dottor Pasquale Troiano, Primario di Oculistica del Fatebenefratelli di Erba spiega che quando le palpebre sono chiuse, la superficie oculare viene rifornita di ossigeno attraverso la rete vascolare della congiuntiva palpebrale superiore.

I soggetti anemici, diabeti, fumatori hanno una concentrazione di ossigeno circolante molto ridotta e questo causa una grave ipossia corneale se viene introdotta una lente a contatto durante il sonno

L’esperto aggiunge che chi indossa lenti a contatto dovrebbe anche evitare di prolungare l'utilizzo oltre il tempo per cui sono indicate.

Le lenti morbide, a lungo andare, diventano un ricettacolo di germi, per quanto sia accurata la manutenzione fatta. Più rapido è il ricambio più sicura è la lente.

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail