Come funziona la Dieta Swift: esempio di menu

La Dieta Swift è la dieta dell’intestino sano, perché potenzia la flora intestinale. In che cosa consiste esattamente?

Dieta brasiliana di 4 settimane

La dieta Swift, studiata dalla dottoressa Katie Madonna Swift, nutrizionista americana, è molto amata dalle donne, soprattutto se stanno cercando di avere una pancia piatta. Si basa sul rafforzamento del microbioma, l’insieme dei batteri dell’intestino. In che modo? Il suo regime alimentare è strutturato 12 consigli:

1.Consumare cibi fermentati
2. Consumare alimenti prebiotici
3. Consumare cereali integrali
4. Consumare grassi buoni. No agli oli vegetali prodotti industrialmente
5. Consumare erbe aromatiche.
6. Consumare cioccolato fondente e miele.
7. No a zuccheri aggiunti.
8. Poco tè nero e caffè. Assumerli con moderazione perché troppa caffeina può sovrastimolare gli ormoni dello stress e l’intestino.
9. Pochi latticini. Latte, yogurt e formaggi potrebbero fermentare nell’intestino. Assumerli, quindi, con moderazione.
10. Pochi cibi FodMap. Contenendo carboidrati che fermentano facilmente, assumerli con moderazione.
11. Dormire bene ma non troppo. Circa sette ore a notte ed evitare di sfasare l’orologio interno nei weekend.
12. No alla sedentarietà. In particolare yoga e pilates rafforzano gli addominali, alleviano eventuali gonfiori e stimolano l’intestino.

Menù della prime settimane da 1200 calorie

Colazione
Un sorbetto all’arancia e un muffin alle carote, in alternativa un centrifugato a base di sedano, carote e pompelmo.

Spuntini
Frutti rossi, frutta di stagione come mandarini, kiwi oppure nei centrifugati.

Pranzo
Salmone con crauti rossi, oppure insalata di pollo con mela e sedano o zuppa di lenticchie e verdure a foglia larga.

Pesce
Gamberetti e merluzzo, pollo e a verdure fresche e a crudo in quantità illimitate.

  • shares
  • Mail