Il piercing alla lingua è pericoloso?

Il piercing alla lingua va molto di moda, ma non è privo di rischi, alcuni davvero molto pericolosi. Il dolore è probabilmente l’ultimo dei pensieri.

Il piercing alla lingua è uno dei piercing più apprezzati, tra quelli che si possono fare in viso. Questo genere di orecchini tende spesso a infettarsi e in questo caso ci sono numerose controindicazioni. È pericoloso? Anche se è considerato un trattamento estetico, è un vero e proprio intervento di chirurgia invasiva. Non bisogna scherzare e la prima cosa da fare è informarsi bene e affidarsi solo a personale esperto.

Nello specifico si tratta di bucare la lingua, che è un muscolo innervato e vascolarizzato, fondamentale sia per parlare sia per mangiare. Il pericolo è quello di danneggiare le terminazioni nervose: potresti alterare il gusto e modificare i movimenti. A questo si aggiungono altri rischi: le infezioni, che possono portare recessione delle gengive e sanguinamento, e le reazioni allergiche per i materiali utilizzati e per l’anestesia.

Oltre alle infezioni che possono manifestarsi quando il piercing viene realizzato per mancanza di igiene, ci sono quelle che possono svilupparsi in un secondo momento a causa dell’accumulo di resti di cibo. Nel foro si possono formare dei veri e propri ascessi. E i denti? I teoria non si danneggiano per il piercing in sé, ma per il modo - anzi il vizio - con cui si tende a giocarsi. Il rischio è quello di rovinare lo smalto o, peggio, romperli.

  • shares
  • Mail