Controllare il meteorismo intestinale con efficaci rimedi naturali

Il meteorismo intestinale è un accumulo di gas che provoca una sensazione di gonfiore e tensione, e delle volte anche dolore (non grave e poco intenso) all'addome. La sensazione è molto fastidiosa ed esistono diversi rimedi naturali per alleviarla. Il metodo più semplice per combattere il meteorismo intestinale è la prevenzione.

Dal momento che nella maggior parte dei casi la causa più frequente di meteorismo è un'eccessiva introduzione di aria durante i pasti, il metodo migliore per combattere il disturbo è mangiare lentamente, dividendo il cibo in bocconi piccoli. In questo caso l'aria introdotta è minore, ed il cibo verrà anche digerito più facilmente. Se il disturbo si presenta soltanto quando si consumano bibite, può dipendere dall'utilizzo della cannuccia. Il problema si risolve smettendo di bere dalla cannuccia.

A volte si manifestano i sintomi del meteorismo dopo aver masticato a lungo un chewing-gum. In questo caso basta evitare di masticare le gomme o comunque ridurne il consumo nei tempi e nella quantità. Stesso discorso se si ha l'abitudine di succhiare delle caramelle. Un'altra causa molto comune di meteorismo è il fumo, in particolare tra una portata e l'altra. Smettere di fumare, o almeno non fumare durante i pasti, può alleviare il disagio.

Banane, bevande gasate, tè, zabaione, panna montata, broccoli, cavolfiori, cavoli, cereali integrali, cibi grassi, cipolle, crauti, dolcificanti artificiali, fagioli, fave, cioccolato al latte, cacao, formaggi fermentati, latte, lupini, lenticchie, maionese, pepe, melanzane, mollica di pane, piselli, prugne, ravanelli, superalcolici, cibi fritti e vino sono classici alimenti che possono provocare il meteorismo. Se si consumano grandi quantità di uno o più di questi cibi, bisogna ridurne il consumo o eliminarli temporaneamente dalla dieta per controllare se i sintomi scompaiono.

Queste tutte le norme preventive. Se invece, dopo aver provato tutte le indicazioni elencate, il disturbo non passa, si può provare con alcuni cibi che combattono la produzione di gas intestinale come anice, cumino, finocchi, menta, mirtilli, mele e mirto. Infine è utile provare a mangiare la frutta lontano dai pasti. Se nemmeno con questi alimenti la situazione migliora, rivolgersi al medico.

Via | Albanesi; My-personaltrainer
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail