Perché è importante essere attivi anche da anziani?

Essere fisicamente attivi aiuta gli anziani a vivere più a lungo. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Anziani essere attivi

Gli anziani che si mantengono maggiormente attivi possono godere di una migliore salute generale. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio che è stato recentemente pubblicato sulle pagine del Journal of American Geriatrics Society, i cui autori spiegano che il 9% di tutti i decessi prematuri sono causati da uno stile di vita eccessivamente sedentario.

Per il loro studio gli esperti hanno esaminato la relazione tra morte ed esercizio fisico in un campione di 1.451 adulti over 60 che vivono in Brasile.

Di questi, 971 partecipanti hanno ricevuto dei monitor da polso per misurare i loro livelli di attività fisica. I ricercatori hanno inoltre chiesto ai partecipanti quali fossero le loro abitudini in merito al fumo e come giudicassero la loro salute. Inoltre gli autori hanno valutato la capacità dei partecipanti di svolgere le normali attività quotidiane, come ad esempio fare il bagno, vestirsi, camminare, andare in bagno e mangiare.

Ebbene, esaminando i dati raccolti gli esperti hanno constatato che le persone che avevano i livelli più bassi di attività fisica avevano tassi di morte più elevati rispetto a quelle che avevano invece livelli maggiori di attività fisica.

Bassi livelli di attività fisica sono dunque risultati associati a un maggiore rischio di morte, indipendentemente dal livello di salute di una persona. Tirando le somme, come sottolineano gli autori dello studio, l'attività fisica rappresenta dunque un alleato importante per allungare la vita di uomini e donne nella terza età.

via | ScienceDaily

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail