Colazione sana per i bambini: 5 consigli per il loro benessere

Ecco come prendersi cura dei propri figli grazie a una colazione sana e bilanciata.

Colazione sana per i bambini

I bambini si sa, non sono sempre propensi ad accettare uno stile alimentare sano; tendono a prediligere il cibo spazzatura, e cercare di promuovere alimenti sani per i nostri bimbi non è sempre semplice, in quanto spesso siamo presi dal nostro stile di vita frenetico e non riusciamo a spendere abbastanza tempo per la preparazione di cibo salutare, trovando un’alternativa – anche se non sempre valida – nel cibo da asporto.

Il passaggio a una dieta più sana giova al bambino su molteplici aspetti che purtroppo vengono spesso sottovalutati. Se infatti si pensa al primo impatto sulla salute - ovvero al mantenimento di un peso sano - ci si concentra meno su altri aspetti positivi che ne deriverebbero, come il senso di benessere mentale ed emotivo, che contribuiscono alla prevenzione di condizioni come ansia e depressione.

I bambini non nascono preferendo il cibo spazzatura, quindi introdurli a uno stile alimentare sano è più semplice di quello che si pensi.

Vediamo insieme qualche utile suggerimento per introdurre abitudini alimentari sane senza forzature, che non rendano quello dei pasti un momento spiacevole per il bambino.

Come migliorare la colazione dei bambini




  1. Per prima cosa, è fondamentale rappresentare un buon modello di comportamento, in quanto i bambini tendono a imitare gli adulti, specialmente i genitori.

  2. Mascherate i sapori aggiungendo ad esempio della frutta a una ciotola di cereali o camullando mele e banane preparate a purea.

  3. Preparate spuntini sani, tenendo a portata di mano frutta, ortaggi e bevande come latte, frullati o succhi di frutta fatti in casa.

  4. Limitare le porzioni, non insistendo affinché si finisca necessariamente il pasto preparato, e soprattutto evitate di usare il cibo come ricompensa.

  5. Infine cercare di cucinare a casa, evitando – quando possibile – ristoranti, bar, fast food e soprattutto cibi da asporto. Per quanto si scelgano piatti sani, la qualità dei prodotti e la quantità di zuccheri e grassi è decisamente diversa rispetto al pasto cucinato a casa.


 

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail