Tea tree oil per il mal di gola, cosa dobbiamo sapere

È possibile combattere il mal di gola con il tea tree oil? Ecco alcune informazioni utili da conoscere.

Mal di gola

Il tea tree oil è un olio essenziale davvero versatile che viene impiegato per il trattamento di svariate condizioni, in particolar modo per quelle che interessano la pelle. Alcune persone ritengono però che questo rimedio possa essere impiegato anche per il trattamento del mal di gola. Alcuni studi avrebbero infatti dimostrato che l’olio essenziale di Tea Tree avrebbe delle proprietà antimicrobiche in grado di proteggere dagli agenti patogeni che causano il mal di gola.

Questo olio essenziale vanta un’azione antibatterica ad ampio spettro, e viene impiegato per disinfettare la gola e prevenire le malattie del primo tratto respiratorio. Si tratta di un rimedio naturale molto efficace, dal momento che non provoca irritazioni.

Come usare il Tea Tree Oil per il mal di gola


In caso di mal di gola, il Tea tree oil viene impiegato per fare dei gargarismi. In questo caso ne andrebbe diluita qualche goccia (dalle tre alle sei gocce) in un bicchiere d’acqua calda, in modo da distruggere i germi.

Per la congestione nasale o per curare la tosse potreste inoltre usare il tea tree oil per preparare dei suffumigi, oppure potreste mescolarne qualche goccia con dell’olio di mandorle e massaggiare il torace. In commercio è infine possibile trovare rimedi naturali a base di olio essenziale di tea tree, come ad esempio delle compresse che potrebbero aiutarvi a combattere in maniera più efficace il mal di gola.

Tea Tree oil per il mal di gola: è sempre sicuro?


Dopo aver scoperto quali sono i possibili utilizzi del tea tree oil per combattere il mal di gola è naturalmente necessario chiedersi se si tratti di un rimedio effettivamente sicuro. I linea generale si tratta di un rimedio sicuro, tuttavia se assunto per via orale, questo olio essenziale (così come gli altri) potrebbe causare effetti collaterali sgradevoli, quindi sarà meglio evitarne l’assunzione e limitarsi ad ascoltare i consigli del medico o del farmacista, per evitare di mettere a rischio la propria salute.

via | Webmd, TeaTree.org.au

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail