Alimentazione nei bambini: le bevande da evitare

Ecco quali sono le bevande che non dovreste far bere ai vostri figli.

bevande da evitare

Prestare attenzione all'alimentazione dei propri bambini è molto importante. Sappiamo bene che ciò che mangiamo e beviamo ogni giorno può influenzare in modo significativo la nostra salute, e lo stesso vale per quella dei piccoli di casa, che per questa ragione dovrebbero evitare di assumere determinati alimenti e drink.

Nei giorni scorsi vi abbiamo segnalato quali sono alcuni cibi da non far mangiare ai vostri figli, ed oggi vogliamo invece occuparci delle bevande. Quali saranno quelle da evitare o da ridurre? Scopriamolo insieme!

Bambini: 5 bevande da evitare



  1. Latte di origine vegetale: ad esempio latte di riso, di cocco, di avena o altre bevande del genere. Fatta eccezione per il latte arricchito, queste bevande non contengono i nutrienti chiave necessari per lo sviluppo dei bambini, quindi evitare di dare loro esclusivamente questo tipo di "latte".

  2. Bevande dietetiche: spesso contengono dolcificanti, e se è vero che fino ad ora non sono stati evidenziati effetti collaterali nei bambini, è altrettanto vero che non siamo ancora certi che siano effettivamente innocui.

  3. Succhi di frutta: si tratta di un tipo di bevanda amatissima dai bambini, ma in realtà nei succhi di frutta si trovano generalmente grandissime quantità di zuccheri, che possono mettere a rischio la salute presente e futura del vostro bambino.

  4. Latte aromatizzato o altre bevande zuccherate: allo stesso modo andranno evitate bevande come latte aromatizzato o altre bevande zuccherate, che contengono molti zuccheri aggiunti e andrebbero quindi evitate dai bambini, oltre che da noi adulti.

  5. Energy drink: queste bevande contengono caffeina o altre sostanze stimolanti. A lungo andare, un’eccessiva assunzione di bevande energetiche potrebbe causare dipendenza, disidratazione, insonnia, palpitazioni cardiache o altri disturbi sia nei bambini che negli adulti, quindi è molto meglio evitarle, non trovate?


Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail