Vitamina B3: a cosa serve la Niacina e dove si trova

La Niacina è anche conosciuta come Vitamina B3 ed è una delle otto vitamine del gruppo B

Vitamina B3 a cosa serve

Quando il corpo ha bisogno di più sprint, magari per velocizzare il recupero dopo un periodo di malattia o perché semplicemente dobbiamo affrontare un momento di stress psicofisico, il medico spesso ci suggerisce di integrare la dieta con supplementi a base di vitamine del gruppo B, che influiscono su metabolismo energetico, funzioni cerebrali e tono muscolare.

Una delle otto perle che compone questo rosario è la Vitamina B3, anche conosciuta come Niacina, formata da due molecole, l'acido nicotinico e la niacinammide o nicotinamide. Ma a cosa serve? Come tutte le vitamine del gruppo B, anche la niacina contribuisce nella conversione del cibo in energia, precisamente supportando l'attività enzimatica.

Inoltre la B3 svolge anche una discreta azione antiossidante ed è coinvolta in alcuni processi di replicazione e riparazione del DNA. I sintomi di una carenza di niacina nella dieta sono vari, ma è piuttosto difficile che questo problema si presenti nei paesi Occidentali, dove la dieta è molto varia e sopperisce al quotidiano fabbisogno di questo elemento.

In ogni caso, una mancanza di vitamina B3 può causare:


  • Confusione mentale

  • Perdita di memoria

  • Fatica

  • Depressione

  • Mal di testa

  • Diarrea

  • Problemi cutanei

  • Pellagra

Vitamina B3: il fabbisogno e dove si trova

L'assunzione quotidiana ottimale di vitamina B3 varia a seconda del sesso e dell'età, ma il fabbisogno stimato di Niacina per un individuo adulto va dai 14mg per le donne ai 18mg per gli uomini. Gli alimenti in cui la vitamina B3 si trova in discrete quantità sono soprattutto carni e in particolare pollame, pesce, uova, frutta secca e legumi. Di seguito uno schema con alcuni cibi e le quantità in mg di niacina.


  • Fegato di manzo cotto (porzione da 85gr) - 14,7 mg di niacina

  • Petto di pollo cotto e disossato (porzione da 85gr) - 11,4 mg di niacina

  • Tonno in scatola senza olio (latta da 165gr) - 21,9 mg di niacina

  • Burro di arachidi (32gr) - 4,3 mg di niacina

  • Avocado (frutto medio) - 3,5gr di niacina

Foto | iStock

  • shares
  • Mail