Alimentazione nei bambini: 3 cibi da evitare

Ecco quali sono i cibi che non dovreste far mangiare ai vostri bambini.

Alimentazione nei bambini

Problemi come obesità infantile, carenza di vitamine e di sostanze nutrienti fondamentali sono ormai all’ordine del giorno. Prendersi cura dei propri figli vuol dire anche prestare la massima attenzione a ciò che mangiano i piccoli di casa, e aiutarli a seguire una dieta sana e ben equilibrata. Una dieta ricca di alimenti malsani può infatti aumentare il rischio di obesità, sovrappeso e persino quello di ansia e depressione nei bambini.

In questo articolo vogliamo dunque fornirvi una lista di alimenti che i piccoli di casa dovrebbero evitare di assumere. Scopriamo insieme di quali si tratta:


  1. Cibi trasformati, come quelli fritti, dolci, snack, farina raffinata e cereali.

  2. Bevande zuccherate e/o gassate, comprese le versioni dietetiche, che aumentano il rischio di depressione infantile.

  3. Bevande contenenti caffeina e quelle energetiche: possono causare ansia nei bambini e aggravare i sintomi della depressione.


Per evitare che i vostri bambini possano assumere questi cibi e bevande, cercate di trovare delle alternative più sane. Fate in modo che i piccoli non vadano troppo spesso al fast food, patria del cibo spazzatura, e quando lo fanno indirizzateli verso le scelte alimentari più sane, proponendo una vasta varietà di alimenti freschi.

Inoltre, per contrastare il problema del sovrappeso e dell’obesità infantile sarà importante spingere i propri bambini a svolgere del regolare esercizio fisico. Giocate insieme ai vostri figli, organizzate una partitina di calcio o di pallavolo, andate a pattinare e aiutateli a scegliere un’attività sportiva che possa coinvolgerli e appassionarli.

via | HelpGuide.org
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail