Carenza di Omega 3 nella dieta: i sintomi di questa mancanza su mente e corpo

Quando la nostra dieta è carente di acidi grassi Omega 3, il nostro fisico sperimenta sintomi a cui prestare attenzione

Omega 3 mancanza

Una sana e corretta alimentazione, prevede un'assunzione quotidiana e regolare delle giuste quantità di nutrienti, vitamine e minerali che ci servono per far funzionare bene il nostro organismo. Quando però la dieta è squilibrata o il fabbisogno di qualche elemento aumenta, possono presentarsi carenze, che inevitabilmente peggiorano il nostro stato di salute.

Parliamo, ad esempio, di carenza di Omega 3, spesso sottovalutata eppure spesso causa di una serie di disturbi sul piano fisico e psicologico. Questi acidi grassi sono infatti considerati un toccasana per combattere stati depressivi, per migliorare le funzioni del sistema cardiovascolare, abbassando il colesterolo LDL, ma anche rendere pelle, capelli e unghie più belli e forti.

I primi sintomi in caso di carenza di acidi grassi Omega 3 si possono vedere, non a caso, a livello estetico. Ma questa mancanza si può riflettere anche sul piano psichico, provocando disturbi che vengono spesso associati con altri tipi di problemi e patologie.

In generale, la sintomatologia più comune in caso di carenza di Omega 3 è la seguente:


  • Pelle ruvida o molto secca

  • Sindrome dell'occhio secco

  • Capelli disidratati, opachi, fragili e con forfora

  • Unghie fragili e che si spezzano facilmente

  • Dolori articolari

  • Difficoltà a dormire e insonnia

  • Stanchezza

  • Deficit di attenzione

  • Sbalzi di umore, depressione o ansia non giustificata

Le cause di questa carenza possono essere di diverso tipo. La prima, come già detto, è una dieta squilibrata, priva o povera di alimenti quali pesce grasso, come tonno e salmone, uova, frutta secca, ma anche disturbi che possono influenzare il metabolismo dei grassi (stress, diabete, fumo di sigaretta e abuso di alcol) possono creare o comunque peggiorare il deficit.

Confrontiamoci con il nostro medico se sperimentiamo i sintomi descritti sopra, per cercare di capire se non stiamo assumendo abbastanza Omega 3. Un professionista saprà suggerirci, in questo caso, se integrarli solo con la dieta o aggiungere anche dei supplementi per un certo periodo.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail