Donatore compatibile trovato per Gabriele, il bambino affetto da Sifd

Bella notizia per il piccolo Gabry, il bambino affetto da Sifd: è stato finalmente trovato un donatore compatibile.

piccolo Gabry

Gabriele ha trovato un donatore compatibile. Il bambino di Napoli affetto da una malattia rara, la Sifd, anemia sideroblastica, è riuscito a trovare un donatore di midollo compatibile. Per il piccolo, unico caso conosciuto in Italia che soffre di questa malattia che causa immunodeficienza delle cellule B, febbri periodiche e ritardi dello sviluppo, si era mobilitata tutta Italia. Con gazebo dove molte persone si erano sottoposte a prelievi per trovare un donatore.

Mena e Cristiano, i genitori del bambino, sulla pagina Facebook Gabry Little Hero, hanno finalmente dato la bella notizia.

Sembrerebbe che ci sia un donatore compatibile: ci è dato sapere se questa persona sia stata contagiata dalla storia di Gabry o dal contagio di qualche altro piccolo eroe. L'importante è che ci sia, e che sia quell'1 su 100.000 che stavamo cercando piazza per piazza.

Il bambino è stato nel frattempo sottoposto a terapia biologica, per contenere la malattia, permettendo al piccolo di avere più tempo per trovare un donatore compatibile in vista di un trapianto. La cura stava funzionando, ma ad agosto la situazione poi è cambiata e il trapianto di midollo osseo è diventato sempre più necessario. E oggi questa bella notizia che potrebbe rappresentare una svolta positiva nella malattia del piccolo.

La famiglia di Gabriele, ovviamente, è felice di questa bella notizia e spera che tutto vada per il meglio ora, ma ricorda che ci sono tanti altri bambini che, come il loro piccoletto, aspettano di trovare un donatore. E invitano tutti a iscriversi al registro nazionale di donatori di midollo osseo. Basta poco per fare la differenza nella vita di qualcuno.

Foto Facebook

Via | Adnkronos

  • shares
  • Mail