Perché dopo aver mangiato ho sonno?

Ecco perché avete spesso sonno dopo aver mangiato.

Sonno dopo mangiato

Avere sonno dopo mangiato è un problema molto comune, e questo fenomeno potrebbe essere causato dalla digestione o anche dai cicli del sonno. Alcuni tipi di alimenti e l’orario in cui consumiamo i pasti possono farci avvertire sonno dopo aver pranzato, innescando così un problema noto con il nome di "sonnolenza postprandiale".

Ma quali saranno le cause più probabili della sensazione di sonno dopo pranzo? Scopriamole insieme!

Sonno dopo pranzo: le possibili cause




  1. La scelta degli alimenti: ricerche dimostrano che assumere degli alimenti ricchi di proteine (soprattutto salmone, formaggi, latticini, soia e uova) e carboidrati (come pasta, riso, pane, dolci e così via) potrebbe far sentire le persone più assonnate.

  2. Consumare pasti abbondanti: potreste essere più propensi a provare sonnolenza postprandiale dopo aver consumato un pasto particolarmente abbondante.

  3. Sonno insufficiente: non dormire abbastanza durante la notte può chiaramente causare la sensazione di sonnolenza dopo aver pranzato.

  4. Bere alcolici durante i pasti, soprattutto durante il pranzo

  5. Orologio corporeo: il ritmo circadiano può influire sulle sensazioni che proviamo dopo aver mangiato, e potrebbe quindi causare anche il problema della sonnolenza.


Detto ciò, esistono alcuni casi in cui è davvero importante consultare il proprio medico se si è in presenza di tale sintomo. Se la stanchezza influenza la vostra vita in maniera importante, o se soffrite di condizioni come intolleranze alimentari o allergie, celiachia, anemia e diabete, non esitate dunque a parlarne con il vostro medico curante.

via | MedicalNewsToday
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail