Scapole alate, rimedi ed esercizi correttivi

Quali sono i rimedi e gli esercizi utili per ridurre evitare di assumere l'alterata postura che conduce alle scapole alate?

Scapole alate: Jud Law

Abbiamo visto la scorsa settimana cosa si intendeva con il termine di scapole alate. Ne sa qualcosa Jude Law che, nel nuovo trailer di The New Pope di Paolo Sorrentino (seconda stagione di The Young Pope), mostra quelle che sembrano delle scapole alate. Riassumendo di cosa si tratta: sono dei paramorfismi del rachide, anomalie posturali sviluppatesi solitamente durante l'adolescenza e legate a una linea clavicolare più lunga che porta le scapole a distaccarsi dal torace e lateralizzarsi. E' importante eseguire i giusti esercizi per migliorare la muscolatura e rimediare a questi errori posturali.

Quali esercizi fisici fare in caso di scapole alate?

Prima di cominciare a pratica esercizi per ridurre e risolvere questo atteggiamento posturale scorretto, è bene sempre rivolgersi a esperti del settore. Ogni caso va valutato singolarmente perché potrebbero esserci presenti altre anomalie e difetti posturali della colonna vertebrale (anche fenomeni di scoliosi) che vanno valutati prima di impostare la terapia correttiva.

Per quanto riguarda la muscolatura, per cercare di avvicinare quelle scapole troppo laterali e prominenti posteriormente, bisognerà lavorare su diversi muscoli:

  • trapezio centrale
  • romboide
  • deltoide posteriore
  • gran dentato

Bisognerà lavorare per mesi per riuscire a risolvere il problema. Anche se può sembrare meramente estetico, in realtà a lungo andare può provocare dolore alla schiena. Particolarmente attenzione bisognerà prestare a rinforzare deltoide posteriore e trapezio centrale. Posizionandovi sul lettino proni, bisognerà tenere le braccia allargate con i palmi delle mani rivolti verso il basso, salvo poi rivolgerli anteriormente. Alternative possono essere l'esercizio del rematore con tronco prono sulla panca o anche le alzate laterali. Particolarmente utile potrebbe essere anche il nuoto per potenziare il cingolo scapolare.

Ed ecco altri esercizi per le scapole alate:

  • seduti, braccia estese di lato con i palmi verso l'alto compiendo circonduzioni in senso orario
  • proni, cuscino e sostegno sotto la fronte, braccia in fuori in basso con mani a terra. Poi sollevare le braccia da terra ruotando i pollici all'infuori e abdurre le spalle
  • seduti a terra, gambe incrociate, mani sulle ginocchia. Poi portare le mani alla nuca, spingere i gomiti all'indietro e rimanere in posizione per qualche secondo

Foto | Screenshot dal video di YouTube

  • shares
  • Mail