Vi fareste mai pungere dalle zanzare per il bene della scienza?

Vi fareste mai pungere dalle zanzare per la Scienza? C’è chi lo sta facendo davvero!

zanzare

Vi fareste mai pungere dalle zanzare per il bene della Scienza e del progresso? Ebbene, a quanto pare c’è chi lo farebbe, e chi lo sta effettivamente facendo!

Stiamo parlando dei tanti volontari che vivono nel Comune di Alluvioni Piovera (in provincia di Alessandria), i quali hanno preso parte a un esperimento scientifico che – si spera – potrebbe cambiare la vita di coloro che ogni giorno devono fare i conti con i fastidiosi insetti e delle loro odiatissime punture.

I cittadini hanno infatti accettato di sottoporsi a dei test per esaminare gli effetti di un nuovo repellente, che sarà completamente privo di sostanze chimiche, e quindi ecologico e sostenibile per l’ambiente. Per farlo, gli esperti hanno applicato su una gamba di ciascun volontario un repellente tradizionale, mentre sull'altra gamba è stato applicato il nuovo prodotto, all'interno di un tessuto nanotecnologico.

Per il momento sembra che il nuovo prodotto non stia dando gli effetti sperati, ma di certo potrà essere migliorato grazie a questi strani ma importanti esperimenti.

Sono pronto a sottopormi all'esperimento anche tutte le sere se serve per liberarci delle zanzare

ha fatto sapere il sindaco del Paese, che – come avrete capito – si è sottoposto al test. A parlare di questo nuovo progetto è stato anche l’entomologo Asghar Talbalaghi, che spiega:

Noi stiamo sperimentando le differenze tra un sistema classico e uno nuovo. Grazie alle nuove tecnologie, possiamo incorporare il repellente all’interno dei tessuti.

Non possiamo che augurarci che il nuovo repellente sia davvero efficace!

via | Il Cosmo

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail