Disturbi del sonno: i 5 segnali che non stai dormendo abbastanza

Il sonno è importantissimo per la nostra salute, ma quando non dormiamo bene e abbastanza, il corpo ci manda dei segnali

Disturbi sonno dormire

Quando si ha una corretta igiene del sonno, si dorme agli orari giusti, si rispettano i ritmi circadiani e si riesce ad avere un riposo continuativo e tranquillo fino al momento del risveglio, il corpo ne trae grandi benefici. Funzioniamo bene, siamo attivi e anche lo stress delle nostre giornate diventa più gestibile.

Quando invece soffriamo di disturbi del sonno, l'organismo perde quella condizione di equilibrio che gli permetteva di lavorare nel modo giusto. Siamo quindi più stanchi, emotivamente più sensibili e vittime di alcuni sintomi tipici di chi non sta dormendo abbastanza.

Di seguito i 5 segnali che ci manda il corpo quando il nostro sonno non è sufficiente.


  1. Abbiamo spesso fame - Dormire poco e male non provoca solo stanchezza e affaticamento, ma anche uno sbilanciamento ormonale che si riflette sul senso di appetito. Abbiamo più fame e facciamo fatica a sentirci sazi. Tutta colpa della carenza di sonno.

  2. Ingrassiamo nonostante dieta e sport - Seguiamo una dieta ferrea e ci muoviamo, ma nonostante tutto prendiamo peso? Forse non dormiamo abbastanza e il nostro fisico è in piena modalità risparmio energetico. Il metabolismo si fa più lento e noi ingrassiamo.

  3. Siamo più emotivi - La privazione di sonno si riflette anche sul nostro stato emotivo, rendendoci più suscettibili, sensibili e meno tolleranti. La nostra corteccia prefrontale, responsabile dei nostri processi decisionali e dei nostri comportamenti sociali, viene messa a dura prova dal non dormire abbastanza.

  4. Ci addormentiamo troppo velocemente - A parte per i bambini piccoli e i gattini, addormentarsi subito, nell'arco di 5 minuti dopo aver toccato il cuscino, non è normale. Con molta probabilità non stiamo dormendo abbastanza e il nostro fisico ce lo rammenta, saltando tutti i "preliminari" e facendoci crollare sul letto.

  5. Siamo più sensibili alle malattie - Se il nostro sistema immunitario non funziona bene, la colpa potrebbe essere di un cattivo sonno e di un riposo notturno non sufficiente. Quando dormiamo produciamo le cosiddette cellule natural killer, dei veri e propri spazzini che ci ripuliscono dalle scorie. Se non riposiamo abbastanza, la produzione può calare del 50%, rendendoci più suscettibili a raffreddori e malattie.

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail