Cibi che aiutano a dimagrire: la top 5 degli alimenti amici della dieta

Quando siamo a dieta, possiamo inserire alcuni alimenti nel menù per dimagrire più velocemente

Tisana al pepe di Cayenna: le proprietà per la salute

Per combattere i chili di troppo e ridurre quei fastidiosi centimetri sul girovita, sui fianchi e sulle cosce, la dieta dimagrante e una buona attività sportiva sono la combinazione indispensabile per raggiungere l'obiettivo. Nel menù giornaliero possiamo anche inserire alcuni cibi che aiutano a dimagrire, così da rendere il piano di remise en forme più efficace.

Ma quali sono quindi gli alimenti che aiutano a bruciare i grassi, stimolare il metabolismo o migliorare il senso di sazietà che ci affligge sempre durante le diete? Di seguito i magnifici 5 da tenere sempre in frigo o in dispensa quando vogliamo aiutare la linea.


  1. Peperoncino - La capsaicina contenuta nei peperoncini piccanti, come gli jalapeño, gli habañeros o il pepe di Cayenna, è una sostanza che si è dimostrata efficace nell'accelerazione del metabolismo, favorendo così un dimagrimento più veloce.

  2. Tè verde - Il tè verde è un grande alleato della nostra linea, in quanto aiuta sia ad eliminare i liquidi in eccesso, affinando la figura, sia a bruciare più calorie. Il merito è della epigallocatechina, un polifenolo che aiuterebbe a bruciare i grassi.

  3. Avena in fiocchi - Ottima per favorire il senso di sazietà, l'avena in fiocchi è anche un'incredibile fonte di fibre, aiutando la regolarità intestinale, ma anche riducendo l'assorbimento dei glucidi. Consumarla la mattina ci permette di avere energia senza appesantirci.

  4. Pompelmo - Il pompelmo contiene la naringenina, un antiossidante che, secondo i ricercatori della Scripps Clinic in California, aiuterebbe il corpo a mantenere la glicemia sotto controllo e anche a bruciare molte più calorie.

  5. Tonno - Il tonno, così come anche sgombro, aringa, salmone e sardine, è ricco di acidi grassi omega-3, che stimolano la produzione di leptina, l'ormone della sazietà. Consumando questi pesci favoriamo quindi il senso di pienezza, riducendo l'apporto calorico senza grandi sacrifici.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail