Il succo di melograno protegge il cervello dei bambini?

Il succo di melograno può aiutare a proteggere il cervello dei bambini? Ecco cosa rivela un nuovo studio.

melograno

Proteggere il cervello di un neonato è davvero molto importante, e per questa ragione è necessario adottare delle misure per ridurre i rischi prima della nascita. Alcuni neonati, come ad esempio quelli con restrizione di crescita intrauterina (in inglese intrauterine growth restriction o IUGR), corrono purtroppo dei rischi maggiori per quanto riguarda la salute del cervello.

Per questa ragione, essere in grado di intervenire prima della nascita del bambino, per proteggere il suo cervello, potrebbe aiutare a prevenire degli effetti devastanti.

Gli autori di un nuovo studio pubblicato sulle pagine della rivista PLOS One hanno cercato di scoprire se l'assunzione di succo di melograno durante la gravidanza può avere un effetto protettivo per il cervello del bambino. Attraverso test condotti su un campione di 78 donne in dolce attesa, i cui bambini avevano ricevuto una diagnosi di IUGR, è stato osservato un migliore sviluppo cerebrale e una migliore connettività cerebrale nei bambini nati da madri che consumavano quotidianamente succo di melograno.

I polifenoli, compresi acido tannico ed ellagitannini, fanno parte di una classe di antiossidanti presenti in molti alimenti e bevande, tra cui noci, bacche, vino rosso e tè. Il succo di melograno è una fonte particolarmente ricca di queste molecole.

I polifenoli sono noti per attraversare la barriera emato-encefalica e studi su modelli animali hanno dimostrato effetti protettivi contro le malattie neurodegenerative

spiegano gli autori dello studio, secondo i quali i risultati ottenuti da questo ultimo lavoro rendono evidente la necessità di condurre ulteriori studi sull’argomento.

Dal momento che le prove preliminari mostrano risultati promettenti, sono necessari ulteriori studi.

via | ScienceDaily

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail