Energy drink e barrette possono mettere a rischio la salute dei denti

Consumare energy drink e barrette, come fanno gli atleti professioni, può mettere a rischio la salute dei denti e anche delle gengive.

Barrette proteiche migliori

Gli atleti professionisti corrono molti rischi. Quello di cui sono inconsapevoli è legato alla salute orale, dalle carie alle infiammazioni gengivali. Come mai? La colpa potrebbe risiedere negli energy drink, i gel e le barrette energetiche che consumano nel corso della giornata senza lavarsi i denti. Ovviamente, gli atleti sono più a rischio perché ne fanno un consumo maggiore, ma si tratta di un problema che potrebbe capitare a chiunque abbia questa abitudine.

Lo rileva una ricerca dello Ucl Eastman Dental Institute, pubblicata sul British Dental Journal. Il team di ricerca ha esaminato le abitudini di 352 atleti olimpici e professionisti in 11 sport, tra cui ciclismo, nuoto, rugby, calcio, canottaggio, hockey, vela e atletica leggera, quando si sono sottoposti a controlli dentali.

Quasi la metà (49,1%) avevano una carie non trattata, la grande maggioranza ha mostrato segni precoci di infiammazione delle gengive e quasi un terzo (32%) ha riferito che la salute orale ha avuto un impatto negativo sulle prestazioni sportive. Gli atleti avevano una cattiva salute orale nonostante gli sforzi per prendersi cura dei denti. Questi sono i dati raccolti nel 2018.

Tra gli altri dettagli interessanti, ci sono che il 94% ha riferito di lavare i denti almeno due volte al giorno e il 44% una pulizia regolare anche con filo interdentale. I ricercatori hanno però scoperto anche che gli atleti utilizzano regolarmente bevande sportive (87%), barrette energetiche (59%) e gel energetici (70%): lo zucchero in questi prodotti aumenta il rischio di carie e l'acidità aumenta il rischio di erosione dello smalto.

  • shares
  • Mail