Migliora la salute del cuore con frutta e verdura

Consumare frutta e verdura può essere collegato a una migliore salute del cuore. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

frutta e verdura

Mangiare più frutta e verdura e meno alimenti di origine animale è collegato a una migliore salute del cuore e a meno rischi di morte per infarto, ictus o altre malattie cardiovascolari.

A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sulle pagine del Journal of American Heart Association, secondo cui mangiare una proporzione maggiore di alimenti vegetali e meno alimenti di origine animale può effettivamente rappresentare un ottimo rimedio per proteggere la salute del nostro cuore.

Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno esaminato un database di informazioni in merito all'assunzione di cibo di oltre 10.000 persone, ed hanno osservato che quelle che avevano consumato più alimenti vegetali nel complesso avevano:


  • Il 16% in meno di rischio di avere una malattia cardiovascolare (infarti, ictus, insufficienza cardiaca e altre condizioni)

  • Una riduzione del 32% del rischio di morte per malattie cardiovascolari e il 25% in meno di rischio di morte per qualsiasi causa rispetto a coloro che hanno mangiato la minima quantità di alimenti vegetali.


In particolar modo, fra gli alimenti di origine vegetale che dovremmo preferire secondo gli autori dello studio si segnalano le verdure, la frutta secca (come le noci), i cereali integrali, la frutta e i legumi.

L'American Heart Association raccomanda di seguire una dieta con alimenti prevalentemente di origine vegetale, a condizione che gli alimenti scelti siano nutrienti e poveri di zuccheri aggiunti, sodio (sale), colesterolo e grassi trans.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail