Salute del cuore: latte intero, formaggi grassi e uova non fanno male

Assolti latte intero, formaggi grassi e uova: non fanno male alla salute del cuore, mentre meglio limitare la carne rossa.

latte intero, formaggi grassi e uova

Lo sapete che latte intero, formaggi grassi e uova non mettono a rischio la salute del cuore? La Fondazione per il Cuore in Australia ha infatti aggiornato le raccomandazioni utili per prevenire problemi a livello cardiaco. Sappiamo che l'alimentazione gioca un ruolo fondamentale nell'insorgenza di malattie del cuore come infarti e ictus. Ma alcune delle precauzioni prese finora potrebbero non essere più valide.

La stessa Heart Foundation australiana finora aveva consigliato di limitare l'assunzione di prodotti caseari ricchi di grassi, ma adesso questo consiglio è valido solo per chi soffre di ipertensione, malattie cardiache e diabete di tipo 2. Le nuove linee guida, invece, dicono che non c'è un limite di consumo per le uova in soggetti adulti perfettamente sani. Se si soffre di diabete di tipo 2, però, è meglio mangiare un solo uovo al giorno.

E la carne rossa? Non mangiatela per più di tre volte a settimana: stiamo parlando della carne suina, ovina e bovina non trasformata, che non deve essere assunta in quantita maggiori a 350 grammi a settimana. E la carne deve essere magra. Mentre per la carne lavorata, ad esempio i salumi, bisogna limitarsi molto, perché si rischia un aumento delle malattie cardiache e di altre malattie croniche.

Come sempre, anche la Heart Foundation australiana suggerisce di portare in tavola molti vegetali: via libera a frutta, verdura, cereali integrali e fonti di proteine come il tofu, le lenticchie, ma anche i fagioli. Sì, infine, a primi e secondi piatti a base di pesce e di frutti di mare che fanno bene alla salute e non solo a quella del cuore.

Foto Pixabay

Via Ansa

  • shares
  • Mail