Lavoro notturno: aumenta l’attenzione uno spuntino

Svolgete un lavoro notturno? Ecco come fare a mantenere alta la concentrazione.

spuntino

Il vostro è un lavoro notturno che richiede attenzione e concentrazione? Un nuovo studio rivela come fare a mantenersi vigili e attenti senza dover necessariamente bere del caffè. Il nuovo studio è stato condotto dai membri dell'Università dell'Australia meridionale e pubblicato sulle pagine della rivista Nutrients, ed i suoi autori hanno rivelato che, per mantenersi concentrati anche durante il lavoro notturno è sufficiente fare uno spuntino leggero.

Per giungere a questa conclusione gli esperti hanno analizzato un campione di 44 persone, ed hanno valutato l’effetto di tre tipi di condizioni alimentari diverse:


  • Consumare entro mezzanotte e mezza un pasto che garantisce il 30% dell'apporto energetico di una giornata, ovvero un panino, una barretta al muesli e una mela.

  • Consumare uno spuntino entro mezzanotte e mezza, assumendo circa il 10% dell'apporto energetico (mangiare solo la barretta e la mela)

  • Non consumare alcun pasto.


Ebbene, esaminando gli effetti di queste tre condizioni alimentari gli esperti hanno constatato che i partecipanti che avevano digiunato e quelli che avevano assunto il pasto più sostanzioso tendevano ad avvertire una maggiore sonnolenza e affaticamento, e una riduzione dell'energia e del vigore durante il lavoro. Invece coloro che avevano consumato lo spuntino più leggero hanno avvertito meno sonnolenza e meno stanchezza.

Insomma, se svolgete un lavoro notturno e volete migliorare le vostre prestazioni mantenendovi concentrati e vigili, non dovrete far altro che consumare un sano spuntino!

 

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail