Perché non riusciamo a scacciare le mosche

Scacciare, ma potrebbe essere anche schiacciare, tanto è uguale: non ci riusciamo perché le mosche hanno un cervello molto più veloce del nostro. Il luogo comune secondo cui la gallina ha un cervello troppo piccolo dunque si rivela quanto mai infondato, dal momento che le dimensioni del cervello di una mosca sono infinitamente più piccole!

I ricercatori del California Institute of Technology hanno studiato le reazioni delle mosche e hanno scoperto che la velocità d’azione è quasi contemporanea al pensiero di agire: una mosca impiega appena 100 millisecondi per prepararsi a volare via e riesce a pianificare l’azione successiva con una velocità tale da renderle quasi inafferrabili.

Se nonostante queste informazioni ritenete che il vostro benessere non possa prescindere dall’assenza dei fastidiosi insetti, il segreto sta nel posizionarsi dietro alla mosca, avvicinandosi furtivamente, e nel mirare in un posizione più avanzata rispetto alla sua, prevenendone i movimenti. Dovrete essere più veloci di lei: avete dalla vostra la conoscenza del suo segreto.

Via | Adnkronos.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: