Tappo di cerume, rimedi

Tappo di cerume, rimedi utili per risolvere un problema che trascurato può causare maggiori problemi.

Tappo di cerume rimedi

Tappo di cerume, rimedi utili per liberarci di questo disturbo ne abbiamo? Il tappo di cerume altro non è che un accumulo della normale secrezione ceruminosa dentro il canale uditivo esterno. Si forma spesso quando cerchiamo di pulire le orecchie in modo sbagliato, spingendo più in fondo il cerume. Così si forma il tappo di questa sostanza color giallo-arancione che sembra cera.

Oltre a una scorretta igiene dell'orecchio, il tappo di cerume si manifesta anche per ipersecrezione ghiandolare di cerume, presenza di acqua, otiti, uso di protesi acustiche, psoriasi, dermatite seborroica. Si manifesta di più nei bambini e negli anziani.

I sintomi da non sottovalutare sono diversi:


Se non trattato per tempo può portare all'insorgere di infezioni dell'orecchio, perforazioni o lacerazioni del timpano e altri disturbi più o meno gravi. Tramite visita dall'otorino potrete scoprire se soffrite di questo disturbo e, soprattutto, quali rimedi mettere in atto per cercare di correre ai ripari prima di incappare nelle complicanze già citate.

Per rimuovere il tappo di cerume potete ricorrere all'intervento di un medico, che sarà in grado di risolvere il problema senza complicazioni e senza spingere ancora più in là il tappo. I cerumeolitici si applicano localmente tramite gocce, per rendere più morbido il cerume. Se sentite bruciore dopo l'applicazione delle gocce emollienti, chiamare il medico. Si può anche procedere tramite lavaggio con siringa.

Tra i rimedi più utilizzati, soprattutto a casa, ma che sconsigliamo, ci sono i coni auricolari che devono essere bruciati per funzionare. Ma i rischi sono tanti: meglio andare dal dottore e lasciare fare a lui. Se si sospetta infezione, è bene trattare il paziente con terapia antibiotica.

Foto Pexels

  • shares
  • Mail