Salute in vacanza: come organizzare lo zaino in modo intelligente

Ecco quali sono i consigli degli esperti per sistemare lo zaino per le vostre vacanze.

Zaino

State per partire in vacanza, e intendete andare a piedi e con lo zaino in spalla? Senza dubbio si tratta di un’esperienza davvero straordinaria, ma prima di mettervi in cammino leggete quali sono le regole utili per sistemare lo zaino in modo da proteggere la vostra salute durante il viaggio! A darci qualche consiglio utile è stata la Compagnia dei Cammini, associazione di turismo responsabile, che spiega che, quando si prepara lo zaino, la prima cosa da fare è senza dubbio quella di distinguere l'essenziale dal superfluo.

Ecco dunque qualche consiglio utile per voi!


  1. La scelta dello zaino: quando andate a scegliere il vostro zaino, ricordate di tenere d’occhio la leggerezza e la taglia. Lo zaino deve essere su misura, quindi tenete in considerazione la vostra corporatura durante il processo di scelta. Inoltre, fate attenzione agli spallacci, che dovranno essere ben imbottiti, e alla cintura, che deve essere spessa.

  2. Cosa mettere dentro lo zaino? Gli esperti consigliano che, in caso di vacanza con zaino in spalla, è meglio rischiare che manchi qualcosa, piuttosto che voler prevedere tutti i rischi a tutti i costi, anche a costo della salute della vostra schiena. Portate con voi lo stretto necessario, come piccole confezioni di sapone, dentifricio, i farmaci indispensabili e la crema solare.

  3. Quanti vestiti portare? Portate non più un cambio al giorno, e mettete i vestiti puliti in una sacca di cotone, che potrete utilizzare come cuscino per dormire la notte.

  4. Cosa portare da mangiare? Si tratta di un viaggio “all’avventura”, quindi vi basterà portare il cibo essenziale, una piccola riserva, delle barrette, snack e una borraccia. Il resto potrete trovarlo durante il viaggio.


via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail