Novak Djokovic, trionfatore di Wimbledon 2019: "La dieta vegana mi aiuta"

Vittorioso a Wimbledon 2019, dove ha battuto Federer, Novak Djokovic ammette di avere un grande alleato nello sport, la dieta vegana

Novak Djokovic vegano

Solo pochi giorni prima della finale di Wimbledon 2019, che lo ha visto trionfare sul collega Roger Federer, il tennista Novak Djokovic era stato protagonista del programma Game Changers, dove aveva rilasciato un'interessante intervista, poi ripresa dalle maggiori testate internazionali. Lo sportivo aveva ammesso di avere un grande alleato nelle sue prestazioni, la dieta vegana, sebbene si sia detto contrario alle definizioni:

Non mi piacciono le etichette, ad essere onesti. Mangio cibo a base vegetale già da parecchi anni. Ma a causa delle interpretazioni errate delle etichette e dell'uso improprio delle etichette, non mi piace quel tipo di nome

Novak Djokovic

D'altro canto, proprio l'alimentazione vegana, come lui stesso ha confermato, è alla base della sua vita da sportivo:

Io mangio vegetale. Penso che sia uno dei motivi per cui il mio recupero è anche più veloce. Mi sono persino passate tutte le allergie che avevo. E mi piace

Novak Djokovic

Sebbene Djokovic non ami essere bollato (complice anche il fatto che proprio nei giorni in cui si è tenuto il terzo torneo del Grande Slam, davanti alla stazione di Wimbledon sono apparse scritte "Djokovic is vegan", fatte dagli attivisti) il tennista è un'anima vegana a tutti gli effetti:

La cosa importante è come questa dieta influisce sul mondo, non solo sulla salute personale, ma anche sulla sostenibilità, sull'ecologia, sugli animali. Questo è ciò che mi interessa, quindi sono davvero privilegiato di far parte di quella squadra

Novak Djokovic

Il team vegan non può che esserne felice.

Via | AOL

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail