Calvizie, i capelli ricrescono grazie alle staminali

Per contrastare la calvizie, che affligge molte persone, i ricercatori americani hanno messo a punto una tecnica che si basa sulle staminali.

Rimedi calvizie

Le cellule staminali sono anche il futuro per chi soffre di calvizie. Un nuovo studio, condotto da un team di Sanford Burnham Prebys Medical Discovery Institute (Usa), ha coltivato in laboratorio capelli dall'aspetto naturale, che crescono attraverso la pelle, utilizzando cellule staminali pluripotenti indotte umane (iPsc).

La perdita di capelli è un problema molto diffuso: solo negli Stati Uniti ci sono 80 milioni di uomini, donne e bambini che soffrono di questo disturbo. Genetica, invecchiamento, parto, trattamenti anticancro, ustioni e disturbi medici come l'alopecia possono causare questa condizione, associata spesso a disagio emotivo, ansia e depressione. Alexey Terskikh, co-fondatore di Stemson Therapeutics, società che è stata fondata per la produzione del trattamento, ha commentato:

"Quella che abbiamo raggiunto è una svolta fondamentale nello sviluppo di terapie per la perdita dei capelli con cellule staminali e in generale nel campo della medicina rigenerativa. Ora disponiamo di un metodo robusto per generare capelli dall'aspetto naturale, che crescono attraverso la pelle, utilizzando una fonte illimitata di cellule di papilla dermica derivate da iPsc umane".

L'approccio consiste in un 'ponteggio' in 3D biodegradabile realizzato con lo stesso materiale dei punti riassorbibili. L'impalcatura controlla la direzione della crescita dei peli e aiuta le cellule staminali a integrarsi nella pelle.

  • shares
  • Mail