I videogame aumentano il rischio di obesità?

Videogame e obesità: esiste davvero un legame? La risposta arriva da questo nuovo studio.

videogame

Esiste davvero un legame fra la tendenza a giocare con i videogame e il maggior rischio di essere obesi o in sovrappeso? A cercare di rispondere a questa domanda è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Social Science and Medicine, i cui risultati contraddicono lo stereotipo secondo cui bambini e adolescenti correrebbero maggiori rischi di essere obesi a causa dei videogame.

Il legame rimane invece per quanto riguarda le persone adulte. Per il loro studio, gli esperti hanno condotto una meta analisi di un totale di 20 ricerche pertinenti, con oltre 38.000 partecipanti. Tuttavia, l'analisi ha rivelato solo una piccola correlazione tra l'utilizzo dei videogiochi e l'eccesso di peso o un maggiore indice di massa corporea. Solo l’1% del sovrappeso di una persona può quindi essere attribuito al tempo trascorso a giocare con i videogiochi. E il collegamento è stato stabilito solo per gli adulti ma non per i bambini e gli adolescenti.

Può darsi che le persone in sovrappeso abbiano maggiori probabilità di continuare il loro hobby di giocare ai videogiochi durante la transizione all'età adulta, mentre le nuove attività per il tempo libero diventano più importanti per le altre persone.

Ma come può essere spiegata questa correlazione?

Abbiamo identificato un significativo effetto indiretto che mostra che le persone che trascorrono più tempo giocando ai videogiochi trascorrono meno tempo a esercitarsi e quindi pesano di più o hanno più massa corporea.

Altri fattori come il consumo di cibo spazzatura durante il gioco o la mancanza di sonno non sono stati verificati perché non c'erano abbastanza studi pertinenti disponibili.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail