Papà: ecco come migliorare il rapporto con vostro figlio

Come migliorare il rapporto con i propri figli? La risposta arriva da questo nuovo studio.

Padre e figlio

Quali sono le attività migliori che potrebbero svolgere i papà per legare con il proprio figlio? E quando dovrebbero essere svolte queste attività? A rispondere a queste importanti domande ci pensa un nuovo studio condotto dai membri della University of Georgia, secondo cui sia il tipo di coinvolgimento (prendersi cura o giocare) che il tempo trascorso con i figli (durante una giornata lavorativa o durante un giorno di ferie) hanno un importante impatto sulla qualità della relazione padre-figlio.

Lo studio rivela che i padri che scelgono di trascorrere del tempo con i loro figli sviluppano un rapporto più forte con loro, e le attività di gioco sembrano particolarmente importanti, anche dopo aver preso in considerazione la caratteristiche della genitorialità paterna.

Le attività svolte insieme ai figli, soprattutto se incentrate sull'infanzia o se si tratta di attività divertenti per il bambino, rappresentano dei fattori che aiutano a predire le caratteristiche della futura relazione padre-figlio.

I bambini formano un legame emotivo con i loro caregivers, che serve a farli sentire al sicuro, fornendo comfort e sicurezza e modellando il modo in cui dovrebbero funzionare le relazioni.

Per questo studio, gli autori hanno analizzato un campione di 80 coppie padre-figlio (con bambini dell’età di circa 3 anni). Il team ha condotto interviste e osservato l'interazione padre-figlio a casa, ed ha scoperto che i padri che si impegnano in una varietà di comportamenti genitoriali e che adattano la loro genitorialità per soddisfare le esigenze del bambino e le circostanze di ogni singolo giorno sono probabilmente più propensi a sviluppare relazioni sicure con i figli.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail