Giornata Mondiale SLA 2019, un veliero per il Global Day

In occasione della Giornata Mondiale della Sla 2019, un veliero è a disposizione di chi è malato.

Giornata Mondiale SLA 2019 veliero

Il 21 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale sulla Sla 2019. Il Global Day serve per parlare e sensibilizzare, con iniziative organizzate in ogni angolo del mondo dalle associazioni aderenti all’International Alliance of ALS/Mnd Associations, sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica. Ma anche per porre l'accento sui diritti delle persone malate, sulle terapie attualmente disponibili per chi soffre di SLA, sui progressi della scienza medica.

In Italia, in occasione della Giornata Mondiale sulla SLA 2019, l'AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, unico membro italiano dell’International Alliance of ALS, ha organizzato per domenica 16 giugno a Piombino un evento sportivo speciale dedicato a chi soffre di questa malattia. La veleggiata “Thalas2019”, con un veliero attrezzato appositamente per le persone con SLA, per poter navigare in tutte sicurezza nel Mar Tirreno. Anche altre imbarcazioni sono state rese idonee ad ospitare le persone in carrozzina a bordo.

Un evento che spiega benissimo qual è il motto del Global Day: Sla senza confini, #alswihoutborders, per sensibilizzare tutti quanti sull'importanza di abbattere tutte quelle barriere che rendono impossibile oggi la vita a chi soffre di SLA. Anche loro hanno diritto a divertirsi, andare in giro, muoversi. E sì, anche a veleggiare se ne hanno voglia.

Durante la giornata è stato anche possibile raccogliere fondi a sostegno dell’assistenza gratuita delle persone con SLA del territorio: quest'anno i soldi raccolti sosterranno il servizio di assistenza psicoterapica dei pazienti e dei loro familiari già attivo. Ma anche per avviare un corso di formazione per i caregiver che assistono i malati di SLA. Spesso, infatti, ci si dimentica dei famigliari, degli amici, degli assistenti che ogni giorno si prendono cura di questi pazienti. E che hanno bisogno di tutto il sostegno e la formazione possibili.

  • shares
  • Mail