Occhi gonfi dopo aver pianto troppo: 4 rimedi efficaci

Ecco alcuni rimedi efficaci per alleviare il gonfiore agli occhi che si presenta dopo aver pianto troppo.

Occhi gonfi

Le lacrime fanno parte della vita. Si tratta di una risposta emotiva del tutto normale, che può innescarsi sia in situazioni spiacevoli, che causano sofferenza, o persino in situazioni di estrema gioia e commozione. Avere gli occhi gonfi dopo aver pianto troppo è un altro problema del tutto normale, ma quello che dovete sapere è che non è necessario rassegnarsi a dover dare spiegazioni a tutti coloro che vi domanderanno cosa sia successo solo dopo avervi dato una semplice occhiata.

Ridurre il problema degli occhi gonfi e renderlo quindi meno visibile è possibile, e per farlo non dovrete far altro che seguire una serie di consigli semplici ed efficaci. Scopriamo insieme di quali si tratta.

Come ridurre il gonfiore agli occhi dopo aver pianto troppo


Per ridurre il problema del gonfiore agli occhi esistono svariati rimedi semplici da seguire e davvero efficaci. Eccone alcuni per voi:


  • Applicare un impacco freddo per aiutare a ridurre il gonfiore. Basta prendere una salvietta pulita e bagnarla con acqua fresca. Mettetevi comode e applicate il panno umido sulla pelle sotto e intorno agli occhi per alcuni minuti, esercitando una leggera pressione.

  • Massaggiare l'area per stimolare il flusso sanguigno: picchiettate delicatamente o massaggiate la zona intorno agli occhi usando l'anulare. Le dita dovranno procedere dall'angolo interno dell'occhio verso l'esterno.

  • Applicare una crema per il viso o un siero freddo: rinfrescare la zona degli occhi può aiutare a ridurre il gonfiore. Provate a mettere in fresco la vostra crema viso preferita o altri prodotti, come la crema per gli occhi appunto, prima di applicarla sulla zona interessata.

  • Usare un collirio, che oltre a far sgonfiare gli occhi vi aiuterà anche a ridurre l'arrossamento che si presenta dopo aver pianto.


via | HealthLine.com
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail