Dieta per diabetici: tutti i cibi da evitare

Il diabete è una malattia metabolica che porta ad alti livelli di glucosio nel sangue, per questo la dieta è fondamentale per tenerlo sotto controllo

Dieta per diabetici cibi proibiti

Che si tratti di diabete di tipo 1 o 2, il risultato non cambia. Chi soffre di questo problema si scontra quotidianamente con alti livelli di zucchero nel sangue, che vanno tenuti sotto controllo per mezzo di una adeguata terapia farmacologia, ma anche di un'alimentazione corretta, che non faccia impennare la glicemia.

Nel caso di diabete di tipo 2, in particolar modo, il menù giornaliero è da curare nel dettaglio e in generale il regime alimentare già da solo può aiutare a far regredire il disturbo. Tuttavia, anche chi soffre di diabete di tipo 1, solitamente gestito con la somministrazione di insulina sintetica, deve fare attenzione all'alimentazione, valutando bene il consumo glucidico.

In generale la dieta per diabetici è molto simile, sia che si tratti dell'uno o dell'altro tipo di diabete. La differenza sostanziale sta nel fatto che alcuni alimenti sono da limitare o da evitare del tutto a seconda del caso in questione.

Dieta per diabetici: i cibi da evitare

Sostanzialmente chi soffre di diabete deve evitare gli eccessi di carboidrati e in particolare gli zuccheri semplici, causa di iperglicemia. Sono da eliminare o quantomeno da limitare al massimo i dolci, le bevande gassate zuccherate, i succhi di frutta confezionati, gli alimenti a base di farine raffinate e gli amidacei.

Tutti questi cibi hanno un indice glicemico piuttosto elevato e contribuiscono ad un rapido aumento della glicemia. Pane e pasta, salvo diverso parere medico, non sono del tutto da evitare, ma è preferibile optare per i prodotti integrali, ricchi di fibre, che rallentano l'assorbimento degli zuccheri ed evitano gli sbalzi glicemici.

Per quanto riguarda le patate, da evitare quelle a pasta gialla classiche, preferendo invece la patata americana, meno ricca di amidi. La frutta è ammessa con moderazione e preferibilmente scegliendo frutti poco zuccherini.

Da evitare o almeno limitare banane, uva matura o fichi, preferendo invece frutti rossi e agrumi, o anche le albicocche essiccate e le ciliegie. In ogni caso, per rallentare l'assorbimento dei glucidi, si può consumare la frutta insieme ad un alimento proteico, come lo yogurt oppure a mandorle e noci, rispettivamente ricchi di proteine e grassi vegetali insaturi.

Attenzione ai dolcificanti, in quanto non solo lo zucchero bianco è nemico della salute dei diabetici. Il miele va infatti evitato o quantomeno centellinato, ma anche sciroppi e fruttosio incidono sul controllo glicemico. Via libera invece alla stevia, che invece ha un basso impatto sulla glicemia.

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail