Come evitare di ingrassare in vacanza

Un nuovo studio rivela cosa dovremmo fare per evitare di prendere peso durante le vacanze.

Pesarsi bilancia

Prendere peso durante le vacanze è un problema piuttosto comune. In passato, molte ricerche hanno dimostrato che il periodo delle vacanze può portare le persone ad accumulare peso, ed i chili in più tendono poi a non volerci abbandonare, il che potrebbe contribuire all'aumento del peso annuale. Il nuovo studio condotto dai membri della University of Georgia Department of Psychology e pubblicato sulle pagine della rivista Obesity rivela adesso cosa dovremmo fare per evitare di prendere chili di troppo durante il periodo delle vacanze.

Per far ciò, gli esperti hanno esaminato un campione di 111 adulti di età compresa tra 18 e 65 anni, e li hanno seguiti per un periodo di 14 settimane, durante le quali una parte dei partecipanti si è pesata quotidianamente, ed ha ricevuto un riscontro grafico delle variazioni di peso, oltre ad alcune indicazioni generali su come mantenere il proprio peso corporeo. Un secondo gruppo (il gruppo di controllo) non si è pesato quotidianamente, e non ha ricevuto consigli su peso e alimentazione.

Gli autori dello studio hanno osservato che i membri del gruppo di intervento sono stati in grado di tenere sotto controllo il proprio peso attuando delle scelte autonome (come quella di mangiare meno o di fare più esercizio fisico), mentre il gruppo di controllo ha preso peso senza riuscire a perdere i chili accumulati.

Vacanze e festività sono forse i momenti dell’anno in cui le persone sono maggiormente inclini a prendere peso in un periodo di tempo molto breve. Le vacanze possono effettivamente avere un grande impatto sulla salute a lungo termine di qualcuno.

Per evitare che ciò accada, potrebbe essere sufficiente pesarsi ogni giorno, tenere conto dei cambiamenti di peso e regolarsi di conseguenza.

via | ScienceDaily

  • shares
  • Mail