Cibi anti-cancro: dal miele di corbezzolo un’arma contro il tumore del colon

Il miele di corbezzolo è davvero un toccasana per la nostra salute. La conferma arriva da questo nuovo studio.

miele di corbezzolo

Il miele di corbezzolo, un tipo di miele molto pregiato e raro, tipico delle zone mediterranee, rappresenta davvero un toccasana per la salute, e potrebbe anche aiutare a combattere alcune malattie, come ad esempio il cancro del colon.

A renderlo noto sono i membri dell'Università politecnica delle Marche, che insieme alle Università di Vigo e Granada hanno esaminato l’effetto del miele su un campione di cellule tumorali del colon.

Ebbene, tali cellule avrebbero smesso di diffondersi e di crescere dopo essere state esposte a questo benefico prodotto. Dallo studio è anche emerso che l’effetto anti-tumorale sarebbe maggiore in relazione alla durata del trattamento e alla quantità di miele impiegata.

Il trattamento con questo miele blocca il ciclo delle cellule del cancro regolando alcuni geni, inibisce la migrazione delle cellule, riduce la loro capacità di formare colonie e induce la loro morte programmata. Nessun effetto è stato osservato invece quando il miele viene applicato sulle cellule sane

spiegano gli autori dello studio, pubblicato sulle pagine del Journal of Functional Foods.

Naturalmente gli esperti sottolineano che saranno necessari ulteriori studi e ricerche per confermare l’effetto benefico di questo miele dal sapore tanto amaro ma dalle svariate virtù e proprietà. Alla luce di quanto emerso è tuttavia probabile che vi siano dei meccanismi di base che garantiscono al miele di corbezzolo un effetto anti-cancro. Non rimane che attendere ulteriori conferme.

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail