I cinque colori del benessere

Sapete quali sono i cinque colori del benessere? Ecco come mangiare in modo colorato e, soprattutto, salutare.

I cinque colori del benessere

I cinque colori del benessere fanno bene alla salute. E anche alla vista. Perché mangiare colorato mette subito di buon appetito. Anche i bambini. Ma quali sono i cinque colori della salute? E perché è così importante mangiarli ogni giorno nella frutta e nella verdura di stagione che dovremmo portare sulle nostre tavole, almeno in cinque porzioni giornaliere.

Ogni colore di frutta e ortaggi ha dei benefici e delle proprietà che fanno bene alla salute. Consumarli tutti durante ogni giorno ci può aiutare a vivere bene e in salute, proteggendo il nostro organismo da tutta una serie di rischi e di malattie. Scopriamo insieme, allora, perché dovremmo fare ogni giorno il pieno di ogni colore.

Frutta e verdura rosse

Come l'arancia rossa, le ciliegie, le fragole, il pomodoro, la rapa rossa, il ravanello, l'anguria: sono ricchi di licopene e antocianine, due antiossidanti molto importanti per la salute di grandi e piccini. E poi sono alimenti ricchi di vitamina C, che protegge il nostro sistema immunitario.

Frutta e verdura verdi

Come basilico, broccoli, carciofo, cavolo, cetriolo, asparagi, lattuga, rughetta, prezzemolo, zucchine, spinaci: sono alimenti ricchi di magnesio e acido folico. Il primo dà energia e combatte la stanchezza, il secondo, in più, aiuta il sistema immunitario.

Frutta e verdura bianche

Come aglio, cipolla, funghi, finocchio, porro, sedano, noci, nocciole, mandorle, mela, pera: sono alimenti ricchi di potassio, che aiuta il sistema nervoso, i muscoli e la pressione del sangue, e di fibra, che mantiene in salute l'intestino.

Frutta e verdura gialle e arancioni

Come arance, carote, mandarini, limoni, meloni, albicocche, nespole, peperoni, pesche, pompelmo, zucca: sono alimenti ricchi di betacarotene e di vitamina A, che aiuta il metabolismo del ferro e la salute della pelle, oltre che della vista.

Frutta e verdura blu e viola

Come fichi, frutti di bosco, prugne, radicchio, uva nera, melanzane: svolgono una forte azione antiossidante, le antocianine, e sono ricche di vitamina C!

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail