Cosmetici, migliaia di sequestri per prodotti non a norma e chiusi 52 studi medici

Sono stati sequestrati decine di migliaia di prodotti cosmetici, chiusi 52 studi medici e accertate 341 violazioni penali.

cosmetici benefici

Bisogna sempre fare molta attenzione ai prodotti per i corpo: leggete bene le etichette e acquistate solo cosmetici certificati. In Puglia e in Emilia Romagna sono state sequestrate decine di migliaia di confezioni cosmetici e tatuaggi non a norma. Il Nas di Bari, nel corso dei controlli presso un'azienda pugliese, ha rinvenuto 40mila confezioni di cosmetici privi di registrazione sul portale europeo necessaria per la loro commercializzazione. I prodotti sequestrati ammontano ad un valore di circa 150mila euro.

E non è tutto, perché l'operazione è stata eseguita in tutta Italia su 607 centri e ha portato alla chiusura di 52 studi medici e cliniche fuori norma. Accertate irregolarità, farmaci scaduti e mancanza dei titoli professionali per esercitare in 172 strutture (28% del campione). Scoperti illeciti anche per indebita erogazione di prestazioni di medicina estetica chiamate 'PRP' plasma ricco di piastrine, effettuate in dermatologia illegalmente e senza autorizzazioni.

Nel bilancio totale si possono contare 341 violazioni penali ed amministrative, deferendo all'Autorità Giudiziaria 222 medici e professionisti nel settore sanitario, mentre ulteriori 77 sono stati sanzionati per infrazioni amministrative, per un ammontare di 193 mila euro. Gli interventi dei NAS hanno portato al sequestro di 1.915 confezioni di medicinali scaduti o defustellati e svariate apparecchiature e dispositivi medici non regolari, per un valore stimato in oltre 103 mila euro.

  • shares
  • Mail