Per un cervello giovane, fai attività fisica leggera

Fare sport ci aiuta davvero ad avere un cervello più sano. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Sport

Volete mantenere il cervello in salute e volete tenere alla larga l'invecchiamento? Fate sport regolarmente! L'attività fisica, anche a intensità leggera, ci aiuta infatti ad avere un cervello più sano e un maggiore volume cerebrale. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio pubblicato sulle pagine della rivista JAMA Network Open, secondo cui un’attività fisica leggera è associata a un invecchiamento cerebrale più sano, e ciò può a sua volta aiutare a prevenire il declino cognitivo e la demenza.

Gli individui che si mantengono attivi presentano fattori di rischio metabolico e vascolare più bassi, e questi fattori di rischio possono spiegare la loro tendenza a un invecchiamento cerebrale sano. Tuttavia, non era ancora chiaro quali fossero i livelli di attività sportiva ottimali specifici per la prevenzione della demenza.

Esaminando i dati del Framingham Heart Study, i ricercatori hanno scoperto che ogni ulteriore ora trascorsa svolgendo dell'attività fisica leggera era equivalente a circa 1,1 anni in meno di invecchiamento cerebrale.

Ogni ora aggiuntiva di attività fisica ad intensità leggera è stata associata a volumi cerebrali più elevati, anche tra individui che non rispettano le attuali Linee guida sull'attività fisica. Questi dati sono coerenti con la nozione che i potenziali benefici dell'attività fisica sull'invecchiamento cerebrale possono accumularsi a un livello inferiore, un livello maggiormente raggiungibile di intensità o durata.

via | Eurekalert
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail