Vene varicose, rimedi non chirurgici

Vene varicose, rimedi non chirurgici: esistono delle soluzioni che non contemplino il bisturi per risolvere il problema?

Vene varicose rimedi non chirurgici

Vene varicose, rimedi non chirurgici: cosa fare se si soffre di questo disturbo? Sicuramente l'intervento chirurgico è indicato in alcuni casi. Bisogna sempre andare da un medico competente, per poter valutare caso per caso e determinare qual è il trattamento migliore per intervenire e, magari, sperare di abolire il disturbo. Che non è solo una questione di estetica. Le vene varicose non fanno scorrere bene il sangue, le vene si indeboliscono e noi soffriamo di insufficienza venosa. Che va sempre tenuta sotto controllo.

Di vene varicose ne soffre una donna ogni due. Ed è un problema tipicamente femminile, visto che gli uomini sono colpiti più raramente, 1 ogni 10. Le varici o vene varicose possono comparire su gambe e cosce: il sangue fa fatica a risalire verso il cuore e chi ne soffre può patire anche altri sintomi, come gonfiore, bruciore, prurito, ecchimosi e persino ulcere.

Le cause sono da individuarsi nella famigliarità, che gioca un ruolo molto importante, ma anche in abitudini scorrette: se si mangiano troppi grassi e poche fibre, se non si fa movimento, se si è obesi, se si sta a lungo seduti o in piedi. In gravidanza è un disturbo molto comune, così come nei trattamenti con ormoni sintetici.

Rimedi per le vene varicose


Sono tanti i rimedi naturali per le vene varicose che possiamo utilizzare, a patto di aver prima consultato un medico:


  • Centella asiatica, un prodotto naturale famoso per le sue proprietà che aiutano a proteggere i capillari e i vasi sanguigni e che aiutano a rendere più elastiche e toniche le vene.

  • L'ippocastano è utile per aiutare le vene a mantenersi in forma.

  • Ginkgo biloba, una pianta asiatica dai mille benefici, che aiuta anche in caso di insufficienza venosa cronica.

  • Mirtillo, buono da mangiare e utile per le vene. Aiuta a evitare l'insorgenza delle vene varicose.

  • Vite rossa, un antinfiammatorio molto utile perché ricco di flavonoidi.


Foto Pixabay
  • shares
  • Mail