Cioccolato, 6 motivi per mangiare il fondente

Se a Pasqua volete consumare cioccolato, scegliete l’extra fondente che ha delle eccellenti proprietà benefiche.

Cioccolato fa bene al cuore

Tra pochi giorni arriva la Pasqua e dovrebbe arrivare anche la tradizionale vagonata di cioccolata. È un classico, non sempre benefico per la salute. Se potete scegliere ricordatevi di favore il cioccolato fondente, meglio ancora se extra fondente e arricchito con fave di cacao.

"Il cioccolato che fa bene a salute e bellezza è solo quello extra fondente con una percentuale di cacao uguale o superiore al 70%. Il cacao è infatti un alimento antiossidante, antidepressivo naturale, energetico, anti-carie e persino di aiuto per ottenere il peso forma. Proprietà, invece, assenti nel cioccolato bianco o in quello al latte. Occorre quindi leggere sempre attentamente l'etichetta: i prodotti più sani sono quelli con una bassissima percentuale di zucchero e la più alta percentuale di cacao. Meglio ancora se arricchito dai semi".

Ha spiegato la naturopata Cristina Settanni, Flower Therapist, autrice del libro 'Fiori del bene', docente presso il College of Naturophatic Medicine CNM Italia. Quali sono le proprietà di questo alimento:

1) Migliora la concentrazione: il cioccolato ha la capacità di mantenere la mente sveglia e attiva. Merito della teobromina e della caffeina, sostanze contenute nel cacao.

2) Migliora l'umore: E’ ricchissimo di magnesio, un minerale che agisce da anti-ansia, miorilassante e contrasta i crampi, quindi risulta molto benefico nella sindrome premestruale e durante il ciclo.

3) Antiage: agisce come potente antiossidante. Il merito va a catechine e flavonoidi: entrambe le sostanze che contrastano la produzione naturale di radicali liberi, legata allo stress e all'età.

4) Brucia calorie se è extra fondente: una piccola porzione di cioccolato extra fondente al giorno, con un contenuto in cacao pari o superiore al 75%, contribuisce a stimolare il metabolismo.

5) Migliora la passione: il cioccolato è anche considerato un goloso afrodisiaco, per la presenza dell'anandamide, un neurotrasmettitore, e della feniletilamina, sostanza in grado di rilasciare dopamina e di stimolare eccitazione e attrazione.

6) Antibatterico naturale.

  • shares
  • Mail