Religione: come influenza lo sviluppo dei bambini?

Qual è l’influenza della religione nello sviluppo dei bambini? La risposta arriva da un nuovo studio.

Religione bambini

I bambini che vengono cresciuti da genitori religiosi hanno uno sviluppo sociale e psicologico migliore rispetto a quelli che crescono con dei genitori che non sono religiosi? A cercare di rispondere a questa domanda è un nuovo studio condotto dai membri della University of Texas di San Antonio e pubblicato sulle pagine della rivista Religions, i cui autori hanno esaminato gli effetti della presenza di genitori religiosi e di come l'ambiente religioso in famiglia (frequenza delle discussioni religiose) abbia influito su un campione rappresentativo a livello nazionale di studenti di terza elementare.

Gli autori hanno esaminato per l’esattezza l'adeguamento psicologico dei bambini, le abilità interpersonali, i comportamenti problematici e le prestazioni ottenute in dei test standardizzati (lettura, matematica e scienze), ed hanno constatato che l'aggiustamento psicologico e la competenza sociale erano positivamente associati a vari fattori religiosi, mentre le prestazioni degli studenti in materie come lettura, matematica e prove scientifiche erano negativamente associate alle diverse forme di religiosità da parte dei genitori.

I risultati suggeriscono che la religiosità dei genitori rappresenta una benedizione mista, che produce vantaggi significativi nello sviluppo psicosociale dei bambini di terza elementare, mentre potrebbe potenzialmente influire negativamente sulle prestazioni accademiche, in particolare in materie come matematica e scienze.

La religione enfatizza i codici morali progettati per infondere valori come l'autocontrollo e la competenza sociale. La "prioritizzazione" di queste competenze da parte dei gruppi religiosi può andare a scapito delle prestazioni accademiche, che sono generalmente ridotte per i giovani cresciuti in case religiose rispetto ai loro coetanei non religiosi.

Alla luce di quanto emerso, gli autori ritengono necessario condurre ulteriori ricerche per determinare se alcuni gruppi religiosi sono più adatti rispetto ad altri a bilanciare lo sviluppo delle abilità interpersonali e la capacità accademica nei bambini.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail