I film dell’orrore danneggiano la nostra linea

Guardare film di paura mette a rischio la nostra linea. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Film orrore

Guardare film dell’orrore o violenti può mettere a rischio anche la nostra linea. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio condotto dai membri della Lebanese American University di New York, e pubblicato sulle pagine della rivista Eating Behaviours, secondo cui la visione di film horror può effettivamente aumentare i livelli di stress, e portare a placare tali sensazioni spiacevoli ricorrendo al cibo, in particolar modo a cioccolata e cibi salati.

Per giungere a questa conclusione, gli autori dello studio hanno arruolato un campione di 84 partecipanti (ragazzi e ragazze con un’età compresa tra i 20 e i 30 anni), ed hanno chiesto loro di guardare un film violento oppure una commedia romantica.

Prima dello studio, gli esperti hanno anche effettuato delle valutazioni (della frequenza cardiaca, pressione sanguigna, livelli di stress e dell'appetito). A ogni spettatore è stato inoltre offerto un vassoio con del cibo, che i partecipanti avrebbero potuto mangiare in base al loro piacimento.

Ebbene, esaminando i comportamenti assunti dai partecipanti durante la visione del film sarebbe emerso che coloro ai quali è stato assegnato il genere violento avevano punteggi più elevati per quanto riguarda sensazioni come nervosismo e tristezza. Lo stesso, naturalmente, non è avvenuto per coloro che hanno guardato un film romantico.

Inoltre, coloro che hanno guardato un film violento o dell’orrore hanno mangiato di più durante la visione, con il 62% che ha preferito mangiare più cibi grassi, e il 71,4% che ha mangiato alimenti salati, mentre le persone che hanno visto una commedia romantica hanno mangiato meno.

Insomma, a quanto pare, guardare film spaventosi può davvero danneggiare la nostra linea!

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail