Sport in inverno, come prevenire e curare gli infortuni sugli sci

Come prevenire e come curare gli infortuni per chi pratica sport in inverno in montagna.

Sport in inverno

Non dovremmo smettere di fare sport in inverno. Non dovremmo fermarci con l'attività fisica preferita solo perché fuori è freddo o perché magari il meteo è avverso, con pioggia, vento e magari anche neve. Ci sono tanti sport invernali che sfruttano proprio questo clima non proprio gradevole dal punto di vista delle temperature. Anche in quel caso, bisogna prestare molta attenzione.

Secondo un’indagine dell’Istituto Superiore di Sanità, nel 2017 sono state 30mila le persone che hanno avuto incidenti sulla neve. 25mila sono finite al pronto soccorso. 1100 soo state ricoverate in ospedale. La prevenzione è fondamentale. E riguarda molti aspetti che non dobbiamo mai sottovalautare!

Come prevenire e curare gli infortuni sulla neve


Andrea Panzeri

, Dirigente Medico presso l’Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, spiega come fare per evitare di farsi male e come correre ai ripari se ormai il danno è fatto, con un vademecum da tenere sempre in considerazione.

Praticare sport invernali senza prima sottoporsi a un adeguato allenamento rende più frequenti il rischio di infortuni. La mia esperienza diretta m’insegna che chi pratica sci alpino tende ad essere maggiormente vittima di fratture agli arti inferiori, in primis al ginocchio, e di lesioni dei legamenti, come il crociato. Chi si dedica allo snowboard invece soffre più spesso di lesioni agli arti superiori come lussazione della spalla e frattura del polso.

Ecco i suoi consigli:


  1. Seguite un regime alimentare corretto, dietetico e salutare, per avere le giuste energie per affrontare ogni tipo di sport in inverno.

  2. Occhio all'equipaggiamento, che deve essere sicuro e idoneo.

  3. Idratarsi prima e durante le attività sportive è fondamentale per ristabilire l'equilibrio idrico.

  4. Seguite sempre le regole: se vi trovate in una pista da sci, ad esempio, rispettate regolamente e consigli dei maestri esperti.

  5. Attenzione alle condizioni atmosferiche, informatevi sempre bene.

  6. Fate stretching, sempre, per evitare stiramenti, strappi, risentimenti.

  7. Nei mesi precedenti dovreste allenarvi per migliorare il proprio benessere psicofisico.

  8. In caso di infortunio, la laserterapia, ad esempio con laser Theal Therapy, è utile per recuperare in tempi rapidi.


Foto iStock

  • shares
  • Mail