Come mangiare sano? Comincia facendo sport

Volete migliorare la vostra alimentazione? Cominciate a fare sport. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Sport

Volete migliorare la vostra alimentazione? Allora dovreste cominciare a fare sport. Questo è il consiglio che emerge da un nuovo studio condotto dai membri dell’Università del Texas di Austin, i quali hanno scoperto che l'esercizio regolare è collegato a migliori abitudini alimentari.

Il nuovo studio, pubblicato sull’International Journal of Obesity, ha preso in esame un campione di 2.680 giovani adulti che non facevano regolarmente esercizio fisico o dieta. Prima dello studio, ai partecipanti era stato chiesto di non cambiare la loro dieta in alcun modo significativo, ma a quanto pare, dopo aver cominciato a fare sport, i cambiamenti nella dieta sarebbero stati automatici.

Diventare fisicamente attivi può influenzare il comportamento alimentare. Uno dei motivi per cui dobbiamo promuovere l'esercizio fisico è per le abitudini sane che può creare in altri settori: questa combinazione è molto potente

spiegano gli autori dello studio, i quali hanno esaminato persone di età compresa tra 18 e 35 anni.
I partecipanti allo studio erano studenti dell'Università di Houston e dell'Università di Alabama a Birmingham. Coloro che avevano affermato di fare sport meno di 30 minuti a settimana all'inizio dello studio, hanno iniziato gli allenamenti aerobici di 30 minuti tre volte a settimana per 15 settimane, ricevendo – come abbiamo detto – l’istruzione di non cambiare la loro dieta in modo significativo.

Le sessioni di allenamento consistevano in 30 minuti di esercizio aerobico, ed i partecipanti potevano scegliere tra una varietà di tipi di esercizi, ad esempio quelli su cyclette, tapis roulant o macchine ellittiche.

Gli scienziati hanno scoperto che dopo aver fatto sport per diverse settimane, i partecipanti che erano precedentemente sedentari erano più propensi a scegliere cibi come carni magre, frutta e verdura, mentre si riducevano le preferenze per cibi fritti, bibite e altre opzioni non salutari.

via | ScienceDaily
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail