Psicologia: come ritrovare la motivazione

Psicologia: come ritrovare la motivazione

Perdere la motivazione è molto facile: che si tratti di studio, lavoro o attività fisica, la motivazione è il motore della nostra vita!

Fare qualcosa senza motivazione è impossibile: come suggerisce il nome stesso, la motivazione consiste nel trovare il motivo per compiere una determinata azione. Alle volte è semplice: quando si tratta di azioni piacevoli che ricompensano subito, come una bella dormita o un pasto succulento, è facile essere motivati. Ma cosa succede quando dobbiamo studiare, andare a correre o metterci a dieta?

La motivazione segue una curva quasi sempre uguale: all’inizio, quando si prende una decisione, la motivazione è solitamente elevata. Poi, con il passare del tempo, la motivazione scema fino a dissolversi completamente. Così, invece di andare in palestra, ci ritroviamo sul divano a mangiare dolci in men che non si dica. Come possiamo stimolare e ritrovare la motivazione?

  • Scrivi su un diario tutti i motivi che ti spingono a raggiungere un obiettivo
  • Comunica pubblicamente qual è il tuo obiettivo alle persone che ami e stimi
  • Segna ogni progresso
  • Fissa micro obiettivi e un obiettivo più grande
  • Fissa dei premi ogni volta che raggiungi un obiettivo
  • Fissa almeno 3 momenti durante la giornata in cui ti sforzi a pensare al tuo obiettivo per almeno 5 minuti

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog